La Comunità educante

Arcivescovo
Arcivescovo
S.E.Rev.ma Mons. SALVATORE GRISTINA

Dal Progetto Educativo e Regolamento del Seminario Maggiore.

32. Principale punto di riferimento, e «primo maestro delle vocazioni nella sua diocesi come della formazione dei propri sacerdoti in ogni settore in cui essa si esprime: spirituale, dottrinale e pastorale» è il Vescovo.

33. È essenziale che si creino occasioni in cui il Vescovo è sentito come il padre, il consigliere, l'amico, la guida, il sostegno e l'aiuto, che educa all'ascolto, all'obbedienza, all'amore confidente e alla collaborazione.

 

mons. Giuseppe Schillaci
Rettore
S.E.Rev.ma Mons. GIUSEPPE SCHILLACI
rettore@seminariodicatania.it​

Dal Progetto Educativo e Regolamento del Seminario Maggiore.

36. Nella Comunità del seminario il rettore rappresenta il Vescovo ed è il primo responsabile della vita del seminario.

37. Promuove la formazione degli alunni nei settori della vita spirituale, comunitaria, scolastica e nelle esperienze pastorali. Nel dialogo personale con gli alunni ne verifica il cammino e ne orienta le mete, adattando ai singoli la proposta educativa. Definisce, a conclusione del dialogo formativo, con l'apporto degli altri educatori, il giudizio di idoneità da presentare al Vescovo per l'ammissione ai ministeri e agli ordini sacri.

 

Ugo Rapicavoli
Vice Rettore
Don UGO RAPICAVOLI
vicerettore@seminariodicatania.it

 

Salvatore Cubito
Amministratore - Economo
Don SALVATORE CUBITO
amministratore@seminariodicatania.it

Dal Progetto Educativo e Regolamento del Seminario Maggiore.

38. Collaboratori diretti del rettore sono tutti coloro che, scelti e nominati dal Vescovo, fanno parte della comunità educante: animatori, amministratore, economo e altri se il numero degli alunni lo richiedesse. Tra loro regni fraterna carità ed intima collaborazione, perché la formazione degli alunni venga promossa con impegno solidale.

 

Vincenzo Fatuzzo
Direttore Spirituale
Don VINCENZO FATUZZO

 

Salvatore Scribano
Direttore Spirituale
Mons. SALVATORE SCRIBANO

  Dal Progetto Educativo e Regolamento del Seminario Maggiore.

39. La direzione spirituale nel dialogo educativo è un settore particolarmente importante e qualificato. Essa accompagna e sostiene il lavoro interiore e dispone alla docilità dello spirito per l'accoglienza della iniziativa di Dio.

42. Il direttore spirituale della comunità programma e coordina la vita spirituale di questa facendo si che nel corso dei sei anni agli alunni siano presentati tutti gli aspetti e le esigenze del cammino spirituale del discepolo di Cristo chiamato al presbiterato.